itunnel: il drone che spegne gli incendi in galleria.

iTunnel è un progetto ideato e realizzato da G.S.A., in collaborazione con il Centro Internazionale di Scienze Meccaniche di Udine (CISM) ed il Dipartimento Costruzioni e Trasporti della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Padova, con un investimento in ricerca di oltre 1,8 milioni di euro per la sola prototipizzazione.

Tale investimento ha permesso di offrire al mercato la straordinaria invenzione di un vero drone per lo spegnimento degli incendi e la gestione della safety in galleria, di elevata efficienza, facile gestione ed eccezionale efficacia.

E’ considerato il sistema antincendio più avanzato in Italia e ha superato la fase di sperimentazione condotta nel Traforo del Gran Sasso dell’Autostrada dei Parchi A24.

Dotato di telecamere a infrarosso e di sensori per rilevare i fumi individua  immediatamente un focolaio di fiamme e volando con una velocità di 40km orari, può superare il traffico, arrivare sul luogo dell´incendio e sparare acqua e schiuma, svolgendo il lavoro di 22 operatori.

iTunnel è, ad oggi, il sistema che rappresenta più elevato livello di dispositivo multifunzione, caratterizzato da estrema affidabilità per la ridondanza dei dispositivi, dalla sicurezza nella gestione operativa, grazie alle diverse modalità d’intervento, e dall’efficacia nel risultato per la precisione e la celerità d’intervento. Partendo dai dispositivi più utilizzati al mondo per l’estinzione di incendi negli stabilimenti produttivi e nelle infrastrutture ad elevato rischio incendio, G.S.A. ha realizzato un drone telecomandato montato capace di su rotaia a oltre 40 chilometri orari. Dotato di camere normali e a infrarosso, e di sensori per la rilevazione di fumi che lo rendono capace di essere operativo sul luogo dell’emergenza in pochi minuti iTunnel risulta la più innovativa soluzione nel settore dell’antincendio mondiale. (link a “sito” iTunnel).