La polizia conferma: l’incendio della Grenfell Tower è partito da un frigorifero difettoso.

La polizia di Londra ha confermato che l’incendio alla Grenfell Tower, avvenuto lo scorso 14 giugno, ha avuto origine da un frigorifero malfunzionante. Il fuoco si è poi diffuso rapidamente ai 24 piani. Intanto, gli investigatori dichiarano che ci vorranno mesi per conoscere il numero totale delle vittime.

A dichiararlo, in  una conferenza stampa, Fiona Mc Cormack della Metropolitan Police in un più generale punto sul rogo e sugli sviluppi dell’indagine. Si continua a lavorare per stabilire il numero esatto di persone che potrebbero aver perso la vita nella torre (oltre a quelle di cui è certa la scomparsa). C’è preoccupazione per un quadro che si conferma incompleto.

La notizia è stata rilasciata dopo che il primo ministro britannico Theresa May ha conferito in Parlamento che almeno 120 edifici residenziali “alti” in Inghilterra non rispettano le norme di sicurezza e presentano rivestimenti infiammabili come la Grenfell Tower.

Di seguito un test antincendio condotto su un frigorifero.