Incendi nei quadri elettrici: la tecnologia Maus Stixx

di Matteo Taietti

Statisticamente, uno dei principali fenomeni elettrici  capace di causare un incendio è il corto circuito, innescato generalmente da un contatto accidentale tra le fasi dei collegamenti elettrici. La corrente perciò, scorrendo nei fili conduttori a centinaia di ampere, provoca la fusione dei cavi. Da qui il rischio di incendio o di esplosione.

Spesso questa problematica avviene in strutture datate, per la scarsa qualità o usura dei cavi oppure per errati collegamenti con la compromissione dei  diversi  impianti collegati alla corrente elettrica.

Sul mercato sono presenti diversi sistemi di estinzione degli incendi, ma se potessimo invece risolvere il problema alla radice, quindi proprio già all’interno del quadro elettrico, in maniera preventiva?

Ciò è possibile oggi grazie a Maus Stixx, un potente sticker dalle dimensioni contenute che rileva il calore all’interno del quadro elettrico e sprigiona un aerosol di potassio ecocompatibile soffocando le fiamme, dissolvendosi poi nell’aria senza lasciare polvere, schiuma o altri residui e non danneggiando le componenti elettroniche.

Questa tecnologia, certificata, dell’azienda svedese Maus, specialista nei  i sistemi antincendio è in grado di garantire protezione per 5 anni, senza alcuna manutenzione annuale.

Lo sticker Maus Stixx è una soluzione innovativa adatta per quadri elettrici, scatole di fusibili, armadi per apparecchiature, rack per server, elettrodomestici, in grado di porre fine a incendi che altrimenti potrebbero facilmente propagarsi e causare disastri per colpa di cortocircuiti, sovraccarichi, vecchi interruttori automatici o componenti elettronici rotti.

In questo video è possibile vedere come Maus Stixx soffoca le fiamme all’interno di un quadro elettrico:

Maggiori informazioni potete trovarle su www.tecnosolsrl.com e cliccando QUI troverete la pagina di prodotto dedicata a Maus Stixx.